I Lions cadono in casa

Brutta sconfitta per i Lions, tra le nuove mura di casa, che perdono contro il Pentagono 36-66, davanti al proprio pubblico. Una partita mai iniziata da parte dei nostri ragazzi, che entrano in campo spenti e sorpresi dall’ottima partenza degli avversari. Le palle perse sono la chiava negativa della partita, che costringono i nostri a dover rincorrere per tutta la partita la squadra rivale.
Primo tempo che finisce sul 14-27 per il Pentagono sembra riaccendere i nostri Lions all’inizio del terzo quarto, rientrati dagli spogliatoi più aggressivi e decisi. Tuttavia la ripresa dura poco perché sono ancora le palle perse a mettere in difficoltà i Lions, che scivolano sul meno 20. Il morale nell’ultimo quarto cala costringendo i nostri al meno 30 e sancendo la seconda sconfitta per i Lions.
Brutta sconfitta dovuta principalmente alle assenze, che vedono l’infermeria già piena ad inizio stagione, e ad una squadra per metà nuova che sta iniziando a conoscersi adesso. I nostri ragazzi tuttavia non si abbattono e tornano in palestra ad allenarsi concentrati per la prossima partita che li vedrà affrontare, in trasferta, la Sanmaurense.
L’impegno, il lavoro e la voglia premiano sempre, e i nostri Lions sono pronti per dimostrarlo a tutti!

FORZA LIONS!!!

Ti potrebbe interessare anche...

Cavagnera non è più un giocatore del Basket Rozzano

Il giocatore allontanato dalla squadra.

Il Podcast del Basket Rozzano

Nuova puntata del Podcast.

Dream Games di Alessandro Mamoli

Il nuovo libro del giornalista Sky.

Il punto sulla Div. 1 Regionale Lombardia

Recap del girone.